capodannonapoli.net - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Napoli e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannonapoli.net

in Eventi

DETTAGLI

  • Indirizzo
    Napoli, NA
  • Data mercoledì 25 dicembre 2019
  • Orario dalle 10.00

DESCRIZIONE

Il Presepe Napoletano è una vera arte preziosa. Uno scenario barocco, ricchissimo in dettagli, settecentesco nello stile, nei vestiti, nella composizione … fatto a mano con una cura impressionante, è ormai famoso in tutto il mondo. Ci sono persone che ogni anno prendono un aereo o un bus apposta per venire a comprare pezzi pregiati di questi presepi.

L’usanza di allestire il Presepe nelle chiese si diffuse nel 1400, in modo particolare nel Regno di Napoli. E' storicamente importante il Presepe con figure lignee della fine del XV secolo, in cui la raffigurazione di profeti e sibille crea un legame tra Presepi, Misteri e Sacre rappresentazioni. Un esempio ancora visibile e perfettamente conservato è il presepe di San Giovanni a Carbonara.

In centro, nel caratteristico quartiere di Spaccanapoli, si trova la via San Gregorio Armeno, la strada degli artigiani del Presepio Napoletano. Famosa in tutto il mondo per le sue botteghe di quest'arte, era anticamente chiamata "platea nostriana", perché nei primi anni del cristianesimo il vescovo San Nostriano fece costruire le terme per i più poveri. Oggigiorno tutto il quartiere è noto per la produzione di caratteristiche statuette di terracotta e anche per l'abitudine di modellare i personaggi dell'epoca attuale come personaggi del Presepe.

I personaggi moderni sono ciò che rende il Presepe Napoletano profondamente unico. Non è solo la bellezza delle scene e l’abilità dei maestri artigiani, ma anche la capacità di attualizzare un evento lontanissimo nel tempo con volti a noi noti. Nelle botteghe artigiane di via San Gregorio Armeno (che per i napoletani è soltanto “San Gregorio Armeno”) si può trovare di tutto: statuine classiche, accessori per il presepe animato, caricature di personaggi illustri come ad esempio il celebre Totò o il calciatore Diego Armando Maradona, ma anche personaggi della politica nazionale o internazionale.

PROGRAMMA

Fiera del Presepe Napoletano – in via San Gregorio Armeno, iniziata il 9 novembre andrà avanti fino al 6 gennaio 2020 tra le botteghe che creano i famosi presepi napoletani.

Il Presepe Alemanno – antico presepe di legno risalente al 1478, costruito per la prima volta dai fratelli Giovanni e Piero Alemanno da cui il nome attuale, per anni è stato custodito nella chiesa di San Giovanni a Carbonara. Oggi si trova nel museo di San Martino (ore 8:30-17, biglietto di ingresso 6 Euro, ridotto 3). Dell’originario presepe di 42 pezzi ne restano pochi, oggi, ma il suo valore resta invariato.

Mostra di Arti e Mestieri – presso la Real Casa Santa dell’Annunziata, presepi artistici in mostra e un presepe vivente in abiti del Settecento. Dal 13 dicembre

back to top